Un blog sulla nostra nocività per la biosfera

di Bruno Sebastiani

Nasce il blog de Il Cancro del Pianeta. Insieme ad altri sinceri amanti della Natura, tra cui Guido Dalla Casa, Fabio Balocco e Stefano Ceccarelli, ripropongo qui i miei e i loro articoli più significativi, in modo da racchiudere in un unico contenitore le argomentazioni da contrapporre a chi nega la nostra nocività per la biosfera.
Questi articoli sono a disposizione di tutti e possono essere pubblicati anche su altri blog. Lo scopo del blog è “aprire gli occhi del genere umano sulla sua nocività“, come recita il suo sottotitolo, per cui saremo ben felici di veder ripresi i nostri scritti nei più disparati raccoglitori di opinioni, grandi o piccoli che siano.

Un mio libro, “Il Cancro del Pianeta Consapevole“, nel risvolto di copertina, riporta questa frase: “Le cellule cancerogene sono consapevoli di essere maligne, cioè di essere apportatrici di una malattia mortale? Sicuramente no. Se lo fossero regredirebbero? Difficile a dirsi, ma laddove possibile il tentativo di renderle consapevoli andrebbe fatto.”
Ecco, con questo blog e con tutti gli scritti ovunque pubblicati, cercherò di rendere quanto più possibile consapevole l’uomo contemporaneo della sua reale natura di cellula tumorale maligna della biosfera.
Altro che re del mondo, figlio prediletto di dio, apice della creazione: la nostra superiorità intellettuale ci ha portati a devastare le cellule e i tessuti sani di tutto il pianeta. Questa triste realtà deve essere palesata affinché le persone in buona fede ne prendano atto e modifichino conseguentemente, per quanto possibile, i loro stili di vita.
Il sito esistente “Il Cancro del Pianeta” su wordpress rimarrà in piedi:  non ha forma di blog, ma è essenzialmente un archivio di scritti miei, di precursori del Cancrismo e di documenti scientifici relativi all'”abnorme sviluppo del nostro encefalo” (la carcinogenesi!).
Qui invece, in questo blog, sarà possibile instaurare un dialogo con tutti coloro che vorranno contribuire alla divulgazione della teoria.Come noto, su Facebook esiste la pagina de “Il Cancro del Pianeta” (oltre 8.000 like) e il Gruppo “Cancrismo” (oltre 1.200 membri). Chi ha dimostrato interessa al tema in quelle sedi potrà ora ora collaborare alla crescita di questo blog, e non solo intervenendo in sede di commento.
Sarò infatti ben lieto di ricevere articoli da chiunque e di pubblicarli, sempreché, ovviamente, siano meritevoli sotto il profilo formale e interessanti in ordine allo sviluppo della teoria cancrista (documentazione di devastazioni antropiche, revisione di letture storiche apologetiche dell’umanità e così via).
Potete inviarli via mail a bruno.c.a.sebastiani@gmail.com .
Iniziamo così e poi, strada facendo, vedremo come incrementare la nostra incisività nel  contesto culturale generale.
Secondo un noto modo di dire “sono le idee che muovono il mondo” e, secondo una frasi di Tolstoj, “tutte le idee che hanno enormi conseguenze sono sempre idee semplici.”
La nostra idea è semplicissima: il genere Homo, anziché essere il vertice del creato. è il devastatore dell’ambiente e come tale si comporta alla stregua delle cellule cancerogene nel corpo dell’ammalato di cancro.

_________________________________________________________________________________________________________________

https://ilcancrodelpianeta.blogspot.com/2021/02/il-cancro-del-pianeta-un-nuovo-blog.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close